• newsletter5

Ricerca nel web con google

peeling-pulizia-del-viso.html" class="contentpagetitle"> Peeling

peeling-pulizia-del-viso.png" alt="luce pulsata aspetto tecnico" width="151" height="112" />PULIZIA DEL VISO

Migliora la tua pelle con il peeling

Il ringiovanimento del volto è una delle richieste che vengono più frequentemente rivolte al medico estetico. L'invechiamento cutaneo è causato da un eccessivo accumulo di cellule morte che provocano un ispessimento dello strato corneo. La pelle assume un aspetto meno luminoso e una diminuita elasticità ed idratazione.


Compaiono inoltre piccole rughe, diminuisce l'elasticità ed il tono per una diminuzione della produzione di collagene ed elastina. Il peeling è un trattamento che può contrastare i segni dell'età attraverso un processo di esfoliazione accelerata ottenuto con l'applicazione di sostanze chimiche. Il peeling può agire sugli strati più superficiali accelerando l'esfoliazione dello strato corneo, oppure attraverso livelli intermedi, interessare gli strati più profondi determinando necrosi ed infiammazione del derma. Quindi in base alla profondità di azione i peeling possono essere distinti in:

  • molto superficali
  • superficiali
  • medio-profondi
  • profondi


Il medico estetico attraverso una attenta valutazione della situazione clinica e del tipo di pelle del paziente stabilisce quale sia il tratamento peeling più appropriato. Il peeling ha un effetto levigante e migliora l'aspetto del viso stimolando la rigenerazione cellulare, rimuovendo le cellule morte ed eliminando le cellule danneggiate o alterate che vengono sostituite da nuovi elementi. Stimola inoltre la produzione di collagene ed elastina.

peeling-per-equilibrare-la-pelle.png" alt="peeling per equilibrare la pelle" width="250" height="255" />Le patologie e gli inestetismi che possono essere trattati sono l'ipercheratosi e l'invecchiamento cutaneo, le cicatrici da acne, l'acne, le discromie (macchie), la dermatite seborroica, le smagliature. Il peeling molto superficiale ottiene un miglioramento estetico del volto donando luminosità alla pelle ed attenuando piccole discromie superficiali. Si esegue con acido glicolico dal 50 al 70%. Per ottenere effetti apprezzabili sono necessarie più sedute.

Il peeling superficiale è indicato per l'acne, le cicatrici da acne, lentiggini solari, rughe superficali. Si utilizza l'acido glicolico al 70% o l'acido tricloroacetico al 20% durante il trattamento la senzazione sono presenti sensazione di bruciore ed eritema mentre l'esfoliazione continua per 7-10 giorni.Il peeling medio-profondo è indicato per le forme papulopustolose o nudulocistiche dell'acne e per le cicatrici di acne più profonde. Viene utilizzato l'acido tricloroacetico dal 35 al 40%. Il bruciore è molto intenso è l'esfoliazione a grandi squame dura fino a 10 giorni. Il peeling profondo interessa il derma papillare fino al derma reticolare.

Attualmente si tende a sostituirlo con trattamenti laser, piu efficaci e con minori effetti collaterali. Dopo un trattamento di peeling è assolutamente da evitare l'esposizione ai raggi solari o alle lampade abbronzanti per almeno due mesi mentre è raccomandabile l'applicazione di creme con filtri solari per scongiurare eventuali iperpigmentazioni post-infiammatorie.

A cura della Dott.ssa Giuseppina Proietti
-pulizia-del-viso.html" data-text="" data-count="horizontal">Tweet

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City