• newsletter5

Ricerca nel web con google

Cellulite e Mesoterapia

Cellulite MesoterapiaTrattamento

La cellulite o pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica è un alterazione degenerativa del derma. Il pannicolo adiposo cioè lo strato di tessuto presente fra la pelle e i muscoli subisce un aumento di volume localizzato a causa di alterazioni della circolazione venosa e linfatica con conseguente accumulo di scorie metaboliche che non vengono sufficientemente drenate.

La cellulite interessa quasi esclusivamente il sesso femminile, localizzandosi prevalentemente nella regione laterale delle cosce e interna delle ginocchia, l'addome e fianchi. Negli uomini le zone colpite dalla cellulite sono la regione sotto-ombelicale e la fascia toraco lombare, le cosiddette maniglie dell'amore che in genere sono refrattarie alle restrizioni alimentari e all'esercizio fisico.

Esistono delle situazioni che possono simulare la cellulite ("falsa cellulite"). In realtà non si tratta di un accumulo di grasso ma di una perdita di tono dei muscoli, glutei e delle cosce. In tali casi i trattamenti lipolitici possono peggiorare il quadro clinico mentre sono di più precisa indicazione i trattamenti mirati a ridare consistenza e tono ai piani muscolari.

mesoterapia coscie sedere

Le cause della cellulite sono molteplici. Alcuni errati stili di vita come la sedentarietà, il fumo, il consumo eccessivo di alcool o di caffè, l'alimentazione scorretta, possono rivestire un ruolo importante quando agiscono su un soggetto geneticamente predisposto. Sono da menzionare inoltre alcune disfunzioni ormonali, lo stress, le alterazioni del ritmo del sonno.

La cellulite non è una patologia particolarmente grave dal punto di vista medico perchè, almeno nelle fasi iniziali, non esiste un vero e proprio processo infiammatorio ma l'aumento di grasso, il ristagno di liquidi, la retrazione dei setti connettivali si traduce in un inestetismo come quello della buccia d'arancia difficilmente accettabile.

Fra i trattamenti per combattere la cellulite, la Mesoterapia si è dimostrata una metodica semplice e valida. Consiste nell'iniettare nel derma farmaci ad azione lipolitica, drenante e vasoprotettrice. Le sostanze iniettate non si disperdono rapidamente ma continuano ad agire localmente per 5-6 giorni. Per questo le applicazioni consigliate sono ad intervalli settimanali mentre intervalli più brevi risulterebbero inutili. In genere sono sufficienti circa 10-15 sedute e successivamente una seduta al mese per il mantenimento dei risultati ottenuti.

Il trattamento non è doloroso e si può eseguire multi-iniettori provvisti di 8-10 aghi, o con iniezioni singole che attualmente vengono preferite per la possibilita di trattare le zone interessate con una precisione sicuramente maggiore. Dopo l'applicazione è possibile l'insorgenza di gonfiore o di piccole ecchimosi (lividi) che regrediscono dopo qualche giorno.

A cura della Dott.ssa Giuseppina Proietti

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City