• newsletter5

Ricerca nel web con google

Nuoto, allenamento per dimagrire

NuotatoreNuoto e dieta

Uomini, allenamento e tanto nuoto per dimagrire

Se avete in programma una vacanza al mare o se con l’estate gli abiti sono cosi leggeri che lasciano intravedere un pò troppo quel rotolino attorno all’addome e le classiche maniglie dell’amore tipicamente maschili, c’è solo un il rimedio? MUOVERSI.

Anche perché siamo davvero nel limite del tempo. Gli uomini si sa amano particolarmente lo sport, tutti gli sport, ma se in vista di passeggiate sulla sabbia in costume il vostro fisico non è ancora pronto, lo sport non va solo seguito in tv. Forse per gli addominali scolpiti siamo un pò in ritardo, ma con un pò d’impegno in qualche settimana è possibile rimettersi in sesto: ma bisogna iniziare subito. L’allenamento, almeno tre volte alla settimana è importante non solo per avere addominali scolpiti, punto critico per gli uomini che tendono a mettere grasso soprattutto in quella zona, ma è molto importante per rafforzare l’intera muscolatura, e per migliorare la salute della nostra psiche.

 

Lo sport per l'estate: il nuoto

Tra gli sport migliori per l’estate, per potenziare ed agire su tutti i distretti muscolari e su tutte le zone del corpo c’è il nuoto. Il nuoto brucia molte calorie e se si pensa che per eliminare un chilo di grasso un uomo deve eliminare almeno settemila calorie, per dimagrire in movimento scegliere questo sport è davvero molto utile. Come la maggior parte delle attività di fitness aerobico, il nuoto comporta un aumento di massa magra, incrementando la perdita di peso e la modifica della conformazione corporea. Inoltre il vostro metabolismo anche a riposo aumenterà notevolmente la sua attività contrastando il deposito di massa grassa. E’ molto importante sapere anche che una regolare attività da nuotatore permette anche meno restrizioni alimentari.

Un esercizio tre volte alla settimana di circa 40-45 minuti permette di vedere il risultato effettivo su tutto il corpo. Non importa lo stile da utilizzare, l’importante è nuotare. Per bruciare più calorie ci vuole costanza nell’esercizio, ma soprattutto l’importante è fare più vasche di seguito anche con moderata velocità. Il nuoto tonifica braccia, gambe, glutei, addominali e brucia calorie, allena il cuore, migliora la circolazione e anche la respirazione. Ma attenzione per i principianti e per coloro che sono fuori allenamento.

Brevi consigli per i nuotatori principianti

  • La respirazione è importantissima nel nuoto, ogni tre bracciate è opportuna ruotando il collo una volta verso destra e una volta verso sinistra, in maniera alternata, in questo modo si allenano in maniera omogenea i muscoli di schiena e spalle, ma se si è proprio fuori allenamento procedere con il movimento per la respirazione solo da un lato facendo lo stesso movimento.
  • E’ importante non alzare troppo la testa quando si è in fase di respirazione, ciò infatti comporterebbe lo spostamento del baricentro e di conseguenza l’affondamento degli arti inferiori rendendo più difficoltosa la nuotata.
  • Nella fase aerea della bracciata non bisogna tendere molto il braccio, che dovrebbe essere completamente rilassato; effettuare tali movimenti “forzati” comporta una nuotata molto più faticosa e non produce risultati.
  • Braccia e gambe devono necessariamente muoversi in armonia.
  • Inserisci nel tuo programma di nuoto almeno 4 o 5 vasche di lavoro solo con gli arti inferiori. Il consumo energetico è del 40% superiore rispetto alla nuotata completa
  • Scegliere lo stile libero per iniziare e poi passare agli altri stili.
  • Prima di effettuare nuotate in mare aperto, considerare la piscina come luogo migliore per effettuare questo tipo di allenamento poiché non solo non ci sono onde che ostacolano i giusti movimenti, ma è possibile calcolare sia i punti di partenza che quelli di arrivo.

..e non dimenticate il divertimento

Superate le prime due settimane, che sono le più critiche, l’allenamento produrrà davvero risultati evidenti. Ma ci vuole molto costanza senza dimenticare il divertimento però. Infatti in piscina ci si po’ sbizzarrire affrontando diversi stili, alternandoli tra di loro e utilizzando anche vari attrezzi per potenziare i vari distretti muscolari. Inoltre potete invitare anche gli amici a smaltire un pò di grassi invernali e mettere in sesto vere e proprie gare con tanto di tempistica da rispettare, record da ricordare e premi per il vincitore.

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City