• newsletter5

Ricerca nel web con google

Riflessologia facciale e plantare

ragazza-si-tocca-il-naso-con-una-fogliaTerapie dolci

Il volto, lo si sa, rispecchia la nostra anima. Molto spesso i nostri stati d’animo influenzano la nostra espressione facciale che appare più o meno serena a seconda di come sta il nostro organismo. Il nostro viso rispecchia il nostro benessere interiore.



I segni d’espressione, il colore del nostro volto, raccontano le nostre abitudini e il nostro modo di vivere la vita. Disturbi lievi come insonnia e mal di testa possono provenire da un mancato rilassamento della nostra psiche e viceversa, è proprio curando più a fondo i nostri stati d’animo che possiamo risolvere tali disturbi. Partendo dal volto, un valido aiuto per rilassarlo e non solo, per agire più nel profondo parte dalla riflessologia facciale.

La riflessologia plantare è una metodica che deriva dall’Oriente e che risale a diversi secoli fa; sappiamo tutti che il nostro corpo è composto da tanti punti energetici che se stimolati nella maniera giusta apportano al nostro intero organismo grandi benefici. La riflessologia facciale va a stimolare proprio quei punti energetici nel volto (medici e studiosi ne hanno calcolati, tra quelli principali, circa una sessantina) e non solo, agisce sul sistema nervoso equilibrando tutti i distretti del corpo ai quali è collegato; il viso infatti è molto vicino al cervello, quindi per questo è molto vascolarizzato e pieno di terminazioni nervose collegate naturalmente tutte ad altre parti del corpo.

ragazza-bionda-si-tocca-la-guancia

La riflessologia facciale è paragonabile ad una specie di agopuntura senza aghi, è una tecnica semplice in grado di rinforzare le difese naturali e di risvegliare l’ energie del nostro corpo stimolando solo i punti del viso. Ma come dicevamo può essere molto utile nel curare anche alcune “patologie”, come cefalee, sinusite, difficoltà digestive, coliche addominali, disturbi respiratori, dolori mestruali, disturbi dell’emotività e della sfera psichica come ansia e attacchi di panico, e addirittura anche problemi estetici come cellulite, ritenzione idrica e gonfiore alle gambe.

Ovviamente se la riflessologia facciale “arriva” a tutto il corpo, ovviamente tale metodica apporta naturalmente benefici al viso rendendo la pelle più elastica, grazie alla microstimolazione effettuata dalle dita. Questa tecnica è molto utile anche per attenuare le rughe e i segni d’invecchiamento. La riflessologia facciale permette di prendere coscienza della propria salute e d’ intervenire ai primi sintomi di malattia, ma ovviamente non può sostituire le cure classiche, può aiutare a prevenire o alleviare i piccoli disturbi laddove magari la medicina tradizionale non può far altro se non utilizzare i farmaci.

La riflessologia facciale è una metodica che può essere eseguita tranquillamente a casa e in maniera autonoma. (vi consigliamo ovviamente di seguire un minimo di corso base con degli specialisti per avere maggiori risultati). Si può fare anche più volte durante la giornata, dato che utilizziamo solo le nostre dita e non aghi né altro. La riflessologia facciale è sconsigliata in presenza di alcune malattie serie, senza una specifica autorizzazione del medico curante, in molti casi ci sono stati risultati apprezzabili, è bene non correre il rischio di andare a creare interferenze con le cure farmacologiche in corso.

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City