• newsletter5

Ricerca nel web con google

In forma naturalmente

Infuso di erbe tisanaNatura amica

I metodi naturali per rimanere in forma

La natura ci è amica…ed è proprio vero, infatti mette a disposizione delle piante con delle virtù terapeutiche che riescono a far perdere peso in modo totalmente naturale e persino a conservare la linea più a lungo.

Tra le piante dagli effetti “dimagranti” più gettonate in natura ci sono le alghe e in particolar modo il fucus. Questa particolare alga è contenuta in saponi, dentifricio, bagnoschiuma, praticamente la utilizziamo sempre, ogni giorno, senza saperlo. Dal punto di vista dietetico il focus contiene lo iodio, l’acido alginico e l’alginato di sodio che forma nello stomaco un gel viscoso, riducendo l’acidità e proteggendo la mucosa gastrica. Gli alginati si gonfiano nello stomaco, provocando sensazioni di sazietà. In commercio il focus si trova sottoforma di capsule in erboristeria e tali capsule se assunte prima dei pasti riducono notevolmente il senso di fame.

Un'altra pianta ricca di principi che aiuta la “remise in form” è il te vergine.

Nel tè c’è una percentuale di caffeina che stimola il sistema nervoso centrale. Studi in laboratorio dimostrano che il tè contiene una sostanza che stimola e allunga la vita dell’adrenalina. L’’adrenalina libera i grassi dalle cellule per bruciarli e rallenta l’assimilazione di zuccheri e grassi. Il tè è molto raccomandato nelle diete dimagranti e anche questo può essere assunto sottoforma di capsule e si trovano nelle comuni erboristerie.

Anche la frutta po’ aiutarci nell’obiettivo dimagrimento. L’ananas è quasi sempre inclusa in moltissime diete per il suo potere drenante e viene sostituita anche al dessert, per il suo caratteristico gusto dolce. Il suo potere drenante la colloca ai primi posti nella lotta contro gli inestetismi della cellulite.

Altre piante che costituiscono un aiuto prezioso per depurare l’organismo e drenare i liquidi sono la betulla e l’ortica che costituiscono degli eccellenti diuretici; il dente di leone, il finocchio, la camomilla, il rosmarino, la menta, facilitano lnvece la digestione. La valeriana, la passiflora, la melissa e il tiglio hanno un effetto rilassante.

Tali piante possono essere assimilati dal nostro corpo sottoforma di tisane da prendere in qualsiasi momento della giornata a seconda degli effetti che vogliamo creare per le necessità del nostro organismo.

Presente nella carota, nel melone, negli spinaci e in certi tipi di pesce, c’è la vitamina A che si dimostra essenziale sia per la crescita della pelle sia per il buon funzionamento della vista. La sua carenza è alla base di problemi come secchezza della pelle, presenza di rughe, cheratosi.

La vitamina A, assimilata dall'organismo attraverso gli alimenti viene sintetizzata dal fegato sottoforma di retinolo. L’attuale strategia cosmetica consiste nel preservare il livello di vitamina A utilizzando capsule di liposomi che rilasciano i loro benefici in maniera progressiva; queste microscopiche gocce artificiali depositano nell’epidermide solo la quantità necessaria di vitamina A. Tale effetto ritardato garantisce un’efficacia migliore e una durata prolungata nel tempo. Con il passar degli anni la pelle infatti perde il suo tono e non riesce più a rinnovarsi con lo stesso ritmo; il rallentamento del rinnovo cellulare è alla base della comparsa di rughe e delle macchie cutanee, la pelle perde progressivamente consistenza e tonicità.

La vitamina A non solo favorisce il lavoro delle cellule, ma ne migliora la qualità. Stimola la produzione di collagene rendendo l’epidermide più elastica e andando a costituire un cuscinetto sottopelle protettivo. E’ utilissima anche per le macchie che compaiono con l’età e con un’ esposizione non correttamente protetta al abbronzatura-duratura-protezione-raggi-uv-idratare-pelle.html">sole. Insomma la vitamina A è fondamentale per migliorare la bellezza della pelle, ma attenzione poiché è una sostanza istabile, nonché fotosensibile e perde la sua efficacia a contatto con la luce, il abbronzatura-duratura-protezione-raggi-uv-idratare-pelle.html">sole e l’ossigeno e può provocare la comparsa di rossori o prurito.

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City