• newsletter5

Ricerca nel web con google

Massaggio Antistress

Massaggio antistressAntistress

Massaggio ideato e studiato dal Dottor Raffaele Morelli e dall’equipe dell’Istituto Riza. Questa tecnica di massaggio è costituita da leggeri tocchi e produce stati di rilassamento profondi e durevoli. E’ una tecnica utile per riportare l’equilibrio in una persona stressata.

Consiste in tocchi su tre centri: mente, cuore, istinto. Non punta sul rilassamento, ma alla ricerca di “uno stato interiore senza tempo”, uno spazio dove tutto tace: i pensieri, le parole, le emozioni, i sentimenti, le angosce, le sofferenze. Il contatto delle mani con il corpo ci riporta al senso più importante e sviluppato fin dalla nascita, il tatto ed un organo protagonista assoluto nel neonato, la pelle.

Esiste una forte interazione tra pelle e sistema nervoso, come testimoniano frasi comuni del nostro linguaggio: “avere i nervi a fior di pelle”. L’organo della sensibilità e dell’identità: la pelle. La pelle è l’organo più esteso del corpo (18.000 centimetri quadrati nell’adulto e 2.500 nel neonato) mentre gli altri sensi ne occupano solo pochi centimetri. I recettori presenti nella pelle sono da 8 a 35 per ogni centimetro quadrato.

Essi sono in grado di captare ogni stimolo proveniente dall’esterno e di rispondere ai nostri stati d’animo (pensate ad una puntura d’ago). I peli fungono da amplificatori delle sensazioni tattili, dolore e piacere sono due sensazioni che passano attraverso la pelle: una carezza o una sberla. La pelle è anche delimitazione, separazione, differenziazione tra il nostro corpo e il mondo, e ci permette la relazione proprio con il contatto o il tocco. Perché fare il massaggio antistress.

La causa maggiore di disagio e di malattia è lo stress? Ma lo stress caratterizza l’esperienza vitale di ogni organismo vivente ed è anche uno stimolo positivo, il sale della vita. Non siamo stressati perché la nostra vita è frenetica, ma perché abbiamo perso la capacità di seguire il nostro ritmo interiore, ritroviamolo con l’aiuto del massaggio per prevenire le malattie. I soggetti più esposti agli effetti negativi dello stress sono quelli che presentano i seguenti tratti:

  • scarsa autostima
  • passività
  • ansia sociale
  • umore depresso
  • senso di inadeguatezza
  • allontanamento dagli altri
  • debolezza e remissività
  • scarsa consapevolezza di sé
  • dipendenza affettiva

Più un soggetto è maturo, autonomo, flessibile, accomodante, capace di adattarsi alla realtà, più sarà in grado di affrontare situazioni stressanti e superarle efficacemente. Il riposo non basta, lo stress non nasce tanto dalla quantità di impegni e di stimolazione ma dalla perdita di contatto con i nostri ritmi interiori e profondi. Il tocco che fa rinascere. Il massaggio è importante per portare il corpo a secernere le sostanze del benessere, a cambiare la sua chimica, a risvegliare l’energia più primitiva, la stessa che giorno dopo giorno continua a costruire il nostro corpo, la sola che può rigenerarci e riportarci in armonia con il vero ritmo della vita.

A cura di Sabrina Carbonetti

Utilizza il motore "RICERCA CENTRI ESTETICI" che trovi a destra e chiama il centro estetico a te più vicino per avere informazioni.

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City