• newsletter5

Ricerca nel web con google

acqua-salute-della-pelle-e-della-mente.html" class="contentpagetitle"> Idromassaggio e docce l'acqua fa bene alla salute

Ragazza fa idromassaggio in costumeIdromassaggio

Idromassaggio e docce: passione che viene dall'acqua

L’idromassaggio può essere una variante del bagno termale classico caratterizzata dalla capacità (insita nel nome) di massaggiare più parti del corpo mediante getti d’acqua (termale, naturale o marina) emessi a determinate pressioni.

L’uomo ha sfruttato le proprietà curative dell’acqua sin dall’ antichità. Le risorse di questo elemento naturale sono cosi preziose che nel XIX secolo in Inghilterra, grazie all’ abate Sebastian Kneipp, venne aperto il primo centro idroterapico. L’acqua può essere usata in cure di bellezza e in cure per la salute con l’idroterapia, un metodo che sfrutta l’azione termica e meccanica esercitata dall’acqua sull’organismo per ottenere effetti curativi, estetici, rilassanti e tonificanti.

Utilizzare infatti acqua fredda ha sul corpo un effetto tonificante, l’acqua calda invece rilassa l’epidermide e a seconda del flusso dilata i vasi sanguigni, un bagno a temperatura corporea sarà invece distensivo e favorirà l’assorbimento delle sostanze attive impiegate. L’idromassaggio è un trattamento che ogni tanto andrebbe consigliato a tutti. Imperversano infatti oggigiorno, Spa e hotel di lusso con aree dedicate apposta per questo meraviglioso trattamento e anche i centri estetici più all’avanguardia ritagliano sempre più spesso una zona del centro da dedicare all’ idromassaggio.

Questo speciale bagno di benessere ha degli effetti molto positivi sulla psiche poichè rilassa moltissimo, allontana lo stress e dona un magnifico senso di pace, inoltre può contribuire ad un visibile miglioramento estetico e a un miglioramento dello stato di salute generale. I vantaggi dell’idromassaggio sono molteplici primo fra tutti, migliora la circolazione sanguigna, una errata infatti è tra le prime cause degli inestetismi della cellulite; inoltre è ottimo per rassodare l’intera silhouette. L’idromassaggio distende e tonifica i muscoli, attenuando i dolori delle articolazioni, combattendo reumatismi ed artrite. Inoltre stimola l’eliminazione delle tossine attraverso l’urina e stimola la produzione di endorfine: sostanze naturali che combattono lo stress e aiutano a rilassare corpo e mente.

idromassaggio-in-due-con-aperitivo

Nei centri Spa e nei centri benessere questo trattamento può avvenire sia in maniera collettiva che individuale all’interno di vasche singole o di apposite piscine con modalità diverse. Le strutture sono dotate di bocchette multiple, orientabili, da cui sgorga acqua mista ad aria o arricchita con ozono, con “intensità” regolabile in base alle esigenze ma generalmente abbastanza elevata. Esistono anche modi di coordinare massaggio e camminate all’interno di percorsi di deambulazione in acqua termale. I benefici derivano dal massaggio fisico, dato dal getto d’acqua, dalla sua temperatura e dai principi attivi terapici delle acque termali impiegate.

Negli istituti più attrezzati anche la doccia ha un ruolo molto importante. In Italia la più diffusa è la doccia filiforme, usato anche come trattamento termale dermatologico. La pratica consiste nell’orientare in maniera perpendicolare alla pelle un getto d’acqua filiforme, dal diametro di mezzo centimetro circa ad un temperatura che oscilla dai 35° ai 55°, il trattamento può avere una durata che varia dai pochi secondi a pochi minuti dipende dalle necessità individuali. La doccia filiforme è molto utile nel trattamento di patologie come acne e rosacea grazie all’effetto abrasivo che esercita sulla pelle che previene i possibili inestetismi dettati da una cicatrizzazione spontanea. C’è inoltre anche un azione escoriativa, che viene usata anche per trattare segni di ustione e di cheloidi.

Un altro tipo di doccia che viene effettuata nei centri attrezzati è rappresentata dalle docce emozionali. Questo seducente trattamento idroterapico, spesso proposto nei centri estetici è l’ideale per rinfrescare il corpo, idratare la pelle e stimolare la circolazione facendo provare un relax sensoriale davvero rigenerante. Durante le docce emozionali c’è uno specifico sistema di giochi d’acqua, cromatismi, effetti sonori, essenze aromatiche capaci di suscitare sensazioni diffuse e di massaggiare piacevolmente il corpo.

Al getto d’acqua possono essere associati nomi curiosi come “Nebbia fredda” che abbina una pioggerellina micronizzata, fresca aromatizzata alla menta, in un’atmosfera verdebluastra; “Pioggia tropicale”, in cui la cascata di gocce d’acqua si unisce al profumo di maracuja e a una luce giallo-arancio; “Doccia a lama” attraverso un getto trasversale che massaggia gradevolmente le zone di contatto; “Temporale estivo”, creato con un flusso di gocce molto grosse che ripropone l’effetto di una pioggia calda e avvolgente. L'acqua è davvero un prezioso elemento che ha moltissimi canali per essere sfruttato al meglio.

Consigli per un buon idromassaggio

L’idromassaggio è un trattamento che non deve essere fatto più di due volte a settimana, la temperatura dell’acqua deve essere intorno ai 37° se si desidera un effetto rilassante, leggermente più bassa tra i 26° e i 36° se si desidera un effetto tonificante, stando bene attenti a non esagerare con la pressione dell' acqua, proteggere danneggiare e rompere capillari. Dopo l’idromassaggio è importante avvolgersi in un accappatoio o un asciugamano che contenga tutto il corpo, aspettare almeno una decina di minuti in modo da permettere alla pressione sanguigna di tornare alla normalità. E’ molto importante, dopo l’idromassaggio, stendere una crema che idrati la pelle.

-salute-della-pelle-e-della-mente.html" data-text="" data-count="horizontal">Tweet

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City