• newsletter5

Ricerca nel web con google

Gli uomini e la dieta

Dieta uomoDieta

Uomini in forma: anche loro a dieta

Gli uomini tendono sempre a prendere in giro le proprie partner femminili, per le loro creme anticellulite, per i loro massaggi, per le loro ostinate diete, ma anche loro stanno cominciando ad avere un senso di leggera ansia quando devono presentarsi all’appuntamento con la spiaggia presentando tracce molto evidenti di quei fritti misti e di quelle bistecche alle quali non hanno saputo resistere per tutto un’ inverno.

Per perdere peso, dimagrire e per abbattere quelle maniglie dell’amore e eliminare lo strato di grasso dagli addominali, la regola è sempre la stessa: diminuire le entrate e (cioè le calorie) e aumentare le uscite (ciò che si consuma con il movimento). Certo ci vuole pazienza, ma con il tempo i risultati arrivano, basta solo osservare alcuni consigli.

UN'ALIMENTAZIONE TUTTA AL MASCHILE

Partiamo dall’alimentazione, ovvero partiamo dall’entrate, dalle calorie. Senza un piano ben preciso è molto facile uscire dai ranghi, e dal consumo delle giuste calorie. Bisogna imporsi delle regole da osservare scrupolosamente per perderepeso inamaniera giusta ed equilibrata. Gli uomini dovrebbero cercare di mangiare proteine magre per salvaguardare i muscoli durante il dimagrimento.

Sarebbe molto utile dividere il monte/calorie in 4/5 pasti al giorno, si eviterà cosi di arrivare a tavola troppo affamati e si permetterà all’organismo, ritmato su “rifornimenti” costanti, di utilizzare i nutrienti al meglio riducendo al massimo gli accumuli di grasso. E’ importante ridurre, in una dieta, anche gli zuccheri, farine e amidi e sostituirli con cereali e farine integrali, frutta e verdura piene di fibre. I carboidrati sono indispensabili come i grassi, tutte le sostanze fanno bene al nostro organismo si sa, ma le giuste dosi sono fondamentali per avere un fisico tonico e snello.I cibi vanno assimilati tutti, le carni rosse e le carni bianche devono essere consumate almeno due alla settimana sia l’ una che l’altra, è consigliabile mangiare pesce almeno tre volte la settimana, e negli altri pasti non far mancare uova, prosciutto crudo e formaggi freschi: è questo il paniere delle proteine da ruotare costantemente nel corso della settimana.

HAPPY HOUR E ALCOLICI CON MOLTA MODERAZIONE

Il vino fa buon sangue è vero, ma solo se si controlla la quantità! Quindi un bicchiere a pasto fa bene, ma solo uno e deve essere necessariamente scalato dal monte degli zuccheri previsto durante la giornata. Inoltre gli uomini sono degli affezionati dell’happy hour? E magari dopo il lavoro vanno con amici e fidanzata a sgranocchiare noccioline e a bere Campari? La risposta è ASSOLUTAMENTE VIETATO.

Quel momento di distrazione infatti, è un concentrato di calorie capace di azzerare ogni programma dietetico. Un aperitivo a base di vino contiene circa 200 calorie, un vermuth secco circa 100 calorie, a tutto questo si possono accompagnare le 597 calorie per 100 g. di arachidi o le 500 calorie per 100 g. di patatine. Quindi i numeri parlano da soli, l’aperitivo ai maschietti è concesso, ma solo se a base di succo di pomodoro e verdure crude (finocchi, sedano, carote) è l’unico modo per non compromettere la dieta. Il nostro organismo è molto abitudinario, quindi se prende un ritmo tende a seguirlo.

Più si abitua a lavorarlo poco, più lui continuerà a farlo, costringendoti a mangiare sempre di meno. Non solo. Digiunare (o quasi) fa male perché il corpo ha bisogno di regolarità e il metabolismo di stimoli, ma anche perché l’assenza di cibi impedisce il drenaggio della bile dalla cistifellea, con conseguente maggiore difficoltà di ricambio, e quindi di dimagrimento. Da qui il fallimento delle diete veloci, che fanno perdere peso, ma anche recuperarlo immediatamente, perché un metabolismo impigrito non è in grado di contrastare il ritorno alla normalità. Quindi è bene ricominciare da capo, ma con un dieta magari meno ristretta. E se il dimagrimento si blocca, “sferzata” strategica per riattivare il metabolismo: un piatto di pastasciutta in più, ma compensata da una bella corsa. Per risvegliare l’organismo e spingerlo a darsi di nuovo da fare.

RIASSUMENDO IN UTILI CONSIGLI ESTIVI

  • Uomini bevete, bevete, bevete moltissima acqua. Meglio se minerale, per introdurre anche sali. Vi aiuterà a sentirvi meno affaticati e anche a mangiare meno.
  • Il succo di limone è ricco di vitamina C e rende l’acqua più dissetante. Sulle pietanze ti aiuta a limitare i condimenti grassi e ad assimilare il ferro.
  • Se hai fame, approfitta dell’estate per sgranocchiare sedani e carote: riempiono, contribuiscono all’utilissimo apporto di fibre e hanno pochissime calorie.
  • Anche se è estate non esagerare con gli abiti ampi; la sera, stringi la cintura sempre allo stesso buco: servità a tenere la situazione sotto controllo e l’eventuale fastidio aiuterà a non esagerare nelle porzioni.
  • Attenzione all’aperitivo: non è a parte alla dieta, per evitare guai uomini lontano dalla noccioline a dalle patatine.
  • Una gratificazone è concessa, un cioccolatino amaro è ricco di antiossidanti e le calorie in esso contenute non compromettono la vostra dieta.
  • Mangiare tanta frutta e il cocomero ad esempio, il frutto estivo per eccellenza, ha pochissime calorie ed è possibile mangiarlo ogni volta che si vuole, stimola anche la diuresi.
  • Pochi condimenti; bisogna utilizzare soprattutto le erbe come basilico, origano, prezzemolo, vanno bene su tutti i piatti e aiutano a condire poco.
  • Usare poco sale, ma è opportuno utilizzare un equilibrio in quanto una dieta iposodica in estate può incidere sulla pressione, quindi sulla debolezza.
  • Stop alla pigrizia, uomini non passate dal lettino al tavolino del bar sulla spiaggia, se non siete fan della corsa, ne avete voglia di nuotare, approfittatedel panorama marino per fare lunghe passeggiate sulla spiaggia. Se decidete di farlo non perdete questa salutare abitudine, è stato calcolato che camminando costantemente per un oretta e mezza al giorno, si possono perdere anche nove chili in un anno.

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City