• newsletter5

Ricerca nel web con google

Aloe-benefici-proprieta-terapeutiche-e-cosmetiche.html" class="contentpagetitle"> Aloe la pianta della salute

Aloe-pianta-verde.jpg" alt="Aloe_pianta_verde_con_foglie_pungenti" height="113" width="151" />Salute

L’Aloe, pianta dalle virtù terapeutiche e cosmetiche

L’Aloe, tra le molte piante di questo pianeta vanta un affascinante storia millenaria testimoniata da molti testi antichi che ne documentano l uso e le sue proprietà terapeutiche. Dagli Egizi, nei tempi antichissimi, veniva definita come la pianta dell’immortalità.

L’ Aloe veniva piantata infatti, all’ingresso delle tombe dei Faraoni per indicargli il cammino verso la terra dei morti. Inoltre sempre dagli stessi Egizi veniva usata negli unguenti che servivano per l’imbalsamazione dei corpi (il caso di Ramses II). In Egitto, come in Mesopotamia, veniva usata a scopo terapeutico, nella cultura dei Maya questa pianta era usata per alleviare il mal di testa.

 

Il suo succo infatti veniva diluito con l’acqua per essere bevuto, addirittura le donne Maya utilizzavano tale infusione strofinandola sul seno per imporre lo svezzamento ai loro bambini. Passando più avanti nei secoli, al tempo dell’Impero Romano, l’Aloe veniva usata per curare ferite, disturbi di stomaco, punture d’insetto, calvizie o irritazioni della pelle. Altre civiltà e altri popoli avevano attribuito a questa pianta invece dei poteri “magici”, “esoterici”, veniva infatti messa davanti alle porte delle nuove costruzioni per assicurare lunga vita e prosperità ai suoi residenti.

Ad essa infatti veniva associato il potere di assorbire energie negative portate nei nuclei familiari da alcuni visitatori non graditi. Il fiocco rosso attorno alla pianta serviva ad invocare amore, mentre quello verde a garantire fortuna. Questi cenni storici e non sono tutti, fanno intendere come questa pianta faccia parte della storia umana da ben oltre 4000 anni poi. Ai giorni nostri, dopo essere stata messa in disparte a causa dell’uso sempre più frequente dei farmaci per curare alcuni piccoli disturbi, oggi l’Aloe torna a far parlare di se.

Aloe-pianta-benefica.jpg" alt="foglie-verdi-della-pianta-Aloe" style="border: 1px solid #000000; margin-bottom: 10px; margin-left: 10px; float: right;" height="304" width="350" />

L’Aloe è un formidabile antivirale poiché contiene al suo interno un antibiotico naturale e può prevenire le infezioni. Inoltre contiene almeno sei agenti antisettici, uccide così batteri, virus e funghi, incentivando inoltre anche la crescita di cellule sane e il rinnovo dei tessuti. L'Aloe raggiunge gli strati più profondi della pelle, ha nel suo principio attivo proprietà nutrienti, ripristina infatti il tono della pelle ed inoltre è un ottimo cicatrizzante che stimola anche le difese naturali della pelle. Se assunta sotto forma orale e quindi per l’interno del nostro organismo, essa ristabilisce la quantità di zuccheri nel sangue e stimola il sistema nervoso centrale.

Attraverso molti studi di analisi si è stabilito che questa pianta ha un numero molto elevato di sostanze nutrienti essenziali per il nostro organismo. A questa pianta infatti si attribuiscono circa 160 ingredienti attivi naturali con proprietà immunizzanti, nutrienti, ricostituenti, analgesici e depurativi. L’Aloe è da molti considerata anche un potente energizzante, per la sua proprietà inibente sul dolore, infatti se viene applicata direttamente sul derma riduce le infiammazioni.

L’ Aloe vera viene infatti usata anche in molti prodotti solari, come calmante per rossori e scottature. Come si può leggere in molti libri è una pianta ricca di ingredienti salutari: dagli aminoacidi ai minerali, alle vitamine, ai lipidi, L’Aloe è definita come un “adattogeno”, ovvero è in grado di ripristinare il normale equilibrio dell’organismo. I principi attivi dell’Aloe agiscono sinergicamente, potenziandosi e attivandosi complementarmente tutt insieme.

Per un uso prettamente estetico e per la bellezza l’Aloe è molto utile per il viso: vanta ottimi effetti lenitivi, idratanti e antiarrossamento. Se incidiamo una foglia della painta, ne fuoriesce una linfa che ricopre il taglio con una pellicola sottile che impedisce la perdita di acqua. Lo stesso risultato si ha sulla pelle, l'Aloe sprigiona acqua allo strato corneo e i polisaccaridi formano una pellicola protettiva che chiude questo "impacco idratante".

A ciò si aggiunge l'effetto decongestionante e lenitivo. Infatti, le creme a base di Aloe sono indicate per la pelle sensibile, che si arrossa e si screpola facilmente. Inoltre, l'azione cicatrizzante favorisce la rigenerazione cellulare e il mantenimento dell'elasticità cutanea. La si trova anche nei prodotti per il contorno occhi, perché ossigena i tessuti, stimola il microcircolo e vanta proprietà drenanti su borse e occhiaie.

Il suo potere lenitivo è utile utilizzarlo anche sul corpo, infatti unito a un naturale fattore 4 di protezione dai raggi UVA, fa sì che l'Aloe entri spesso nei solari.

 V ene usata anche nei prodotti per i capelli come lo shampoo, i polisaccaridi riducono l'azione irritante della base schiumogena.

-benefici-proprieta-terapeutiche-e-cosmetiche.html" data-text="" data-count="horizontal">Tweet

Newsletter

Ricevi promozioni e omaggi dai centri estetici di Roma e provincia.

Ricerca Centri Estetici

Search for:



Postcode
City